Vitaliano Brancati - Ritorno alla censura (1952)

tgiulietta | 0 Commenti | 564 Viste | 15-02-2017, 14:11
15
02
2017
 
 
 
Epub
 
 
Nel 1952, nonostante la fine del regime fascista, la sua opera teatrale "La governante", scritta per la moglie Anna Proclemer e incentrata sul tema dell'omosessualità femminile, viene bloccata dalla censura che ne impedisce la messa in scena. L'episodio lo induce a scrivere Ritorno alla censura, che l'autore stesso non esitò a definire "violento", per rivendicare la piena libertà di espressione di uno scrittore. In questo saggio, lucido, aggressivo, rivive, indelebilmente espresso, il clima oscurantista dell'italia anni Cinquanta, dove l'odio per la cultura - scrive Brancati - ha un ufficio apposito, "che una volta si chiamava, con ironia involontaria, Ministero della cultura popolare e oggi Sottosegretariato per lo spettacolo e le informazioni."
 
 
Attenzione! Non sei autorizzato a visualizzare questo testo / Solo gli utenti registrati possono visualizzare questo testo!


 
 

Abbonamento Premium Easybytez (Offerta) Per gli utente di Hawk Legend Download:
Abbonamento Premium Easybytez (Offerta)  per gli utente di Hawk Legend:
  • Mi piace
  • 16
Informazione
Gli utenti del Visitatori non sono autorizzati a commentare questa pubblicazione.
все шаблоны для dle на сайте шаблоны dle 11.2 скачать